libro modellistica donna

Usiamo la tecnologia e la tradizione per insegnarvi il passato ed il futuro della moda
foto
  • MODELLISTICA DONNA PRIMO TESTO
  • In questo testo sono rappresentate le direttive utili, teoriche e pratiche per la costruzione della modellistica artigianale, cercando di risolvere i problemi nei quali si é soliti incorrere, come difetti e false soluzioni, elaborando un nuovo studio sulla vestibilità.

    Il risultato finale è la realizzazione di un cartamodello realmente su misura, che rispecchia le caratteristiche fisiche del soggetto per il quale viene realizzato, rispettandone le proporzioni e senza l'utilizzo di schemi fissi, che sono propri di un metodo standard e per niente su misura.

    Il cartamodello deve essere, in ogni caso, realizzato col solo utilizzo del metro da sarto, riga, squadretta per disegno tecnico e matita; e non con squadre che riproducono lo schema attraverso punti fissi, che accelerano il processo di costruzione del cartamodello, ma che sono lontani dallo studio reale del su misura.

    Il corpo umano, specie quello femminile, presenta innumerevoli conformazioni che variano a seconda dell'ubicazione geografica e al tipo di costituzione, per questo è necessario saper realizzare il cartamodello più adatto e con i giusti accorgimenti tecnici, frutto di calcoli specifici che non lasciano nulla al caso.

    Il metodo De Rubertis garantisce la realizzazione di un cartamodello che veste perfettamente la figura umana maschile, femminile e bimbo-bimba, privo di tutti i difetti che hanno caratterizzato i vecchi metodi e vanta di un apporto teorico-pratico sempre aggiornato, grazie agli studi continui del titolare del metodo il Sig. Maurizio De Rubertis.
    L'ordine progressivo delle lezioni, renderà l'apprendimento dell' allievo veloce e privo di dubbi, grazie agli schemi chiari e completi che rendono il testo un vero e proprio dizionario tecnico.

  • MODELLISTICA DONNA SECONDO TESTO
  • Questo secondo volume approfondisce il primo, con la realizzazione di schemi geometrici più elaborati, che sicuramente serviranno ad approfondire la preparazione degli allievi del secondo anno.
    Un vero modellista deve essere in grado di realizzare il progetto di un abito partendo da una foto o da un semplice disegno, deve cioè essere in grado di coglierne tutti i particolari per poi riprodurli dettagliatamente, nelle due dimensioni dello schema geometrico o cartamodello.
    Nel primo volume ci siamo occupati fondamentalmente della modellistica artigianale, che consente la realizzazione di un capo sulle misure di una persona.
    In questo nuovo volume oltre ad approfondire il primo, inizieremo uno studio altrettanto importante sulla modellistica industriale, cogliendo tutte le sfumature dell'evoluzione di un capo confezionato in azienda.
    Conosceremo nuove figure professionali, che sono i protagonisti del mondo della moda pret-à-porter e che attualmente sono le più ricercate nelle aziende di produzione moda.  
    Realizzare un cartamodello industriale, non vuol dire solo saper riprodurre dettagliatamente un capo disegnato dal figurinista, ma vuol dire soprattutto conoscere e mettere in pratica tutte le fasi di industrializzazione.
    Un bravo modellista, insomma deve essere in grado di creare un cartamodello e svilupparlo in modo che, le macchiniste possano confezionarlo velocemente senza problemi. Soprattutto egli deve essere in grado di ricavare dalla base, delle taglie in aumento e altre in riduzione.
    Il metodo De Rubertis, garantisce schemi basati su calcoli proporzionali molto semplici, in grado di vestire perfettamente la figura umana maschile, femminile e bimbo-bimba.
    Dopo anni di esperienza posso assolutamente affermare, che la modellistica De Rubertis è priva di tutti i difetti, che hanno caratterizzato i vecchi metodi e vanta di un apporto teorico-pratico sempre aggiornato, grazie agli studi continui del titolare del metodo Sig. Maurizio De Rubertis.
    L'ordine progressivo delle lezioni, renderà l'apprendimento dell' allievo veloce e privo di dubbi, grazie agli schemi chiari e completi che rendono il testo un vero e proprio dizionario tecnico, non solo artigianale ma anche industriale.